quarta-feira, 4 de setembro de 2013

TRACCE



I nostri timori non possono resistere le scogliere.
Sono strade strette che conducono a momenti felici.
Terreni duri e ripidi questa passeggiata
insegnaci a confidare il vento che chiama.
Gli istinti ci guidano in questo viaggio.
Poesia ricopre il delicato tessuto delle emozioni
traducendo i segni e le tracce
Ci strappa dalle vecchie cantine.
Aprire le finestre per la luce del sole
attraversamento giorno
e denuncia la nostra umanità.


Rio 04 settembre 2013.

Nathalia Leão Garcia 


Vicent van Gogh - Campos de trigo

CONFISSÕES DE UMA REJUVENESCENTE

Na eminência dos 50 anos revigorada Ainda tento colher minhas memórias reticentes A desorganização do meu ser em desalinho esparramad...